Indagini di traffico in Sardegna

By 30 Ottobre 2019 News

Centro Regionale Monitoraggio Sicurezza Stradale (CReMSS) della Regione Autonoma Sardegna

Il progetto, il cui obiettivo principale è la riduzione del fenomeno dell’incidentalità stradale nella Vision Horizon 2020 “Zero Vittime sulla Strada”, è ai blocchi di partenza con la prima campagna di indagini di traffico effettuata ed una in partenza nei prossimi giorni.

Campagna di indagini estive e invernali

Le indagini estive di monitoraggio del traffico stradale sono state svolte per tutto il mese di agosto su tutta la Sardegna, impiegando 2 operatori presenti in loco per la gestione e manutenzione delle apparecchiature di conteggio automatico dei flussi e 3 operatori in sede che, a turno, hanno coordinato le operazioni e verificato l’enorme quantità di dati elaborati.

Sono state monitorate 100 sezioni bidirezionali per 26 giorni di rilievo con apparecchiature Radar Techtronic Compact-100 JR Portatile, strumento innovativo che consente il monitoraggio e la classificazione del traffico veicolare (per lunghezza e velocità) senza dover impegnare in alcun modo la sede stradale.

Sono state eseguite anche indagini cordonali attraverso interviste che hanno visto lavorare contemporaneamente 19 intervistatori su altrettante sezioni.

La campagna è stata preceduta dalla usuale richiesta di autorizzazione a procedere, inviata alla Polizia Stradale e a 23 enti diversi tra cui comuni, province, ANAS, capitanerie di porto.

A breve partirà la stessa corposa campagna di monitoraggio del traffico per il periodo invernale.

 

Leave a Reply